giovedì 4 novembre 2010

PASTA ALL'UOVO

Questo è l'impasto che usiamo quando facciamo i casoncelli (tipico raviolo bresciano) e con le dosi indicate se ne riescono a fare circa 90. Lo stesso impasto lo usiamo anche per altri tipi di ravioli e per la pasta all'uovo (fettuccine, tagliatelle, lasagne, malfatti, ecc.).
Prossimamente pubblicherò post dove si utilizzerà questo impasto.


INGREDIENTI

½ kg di farina 00
6 uova
Sale
Per quantità diverse di farina mantenere la proporzione con le uova

PREPARAZIONE

Con planetaria
Mettere la farina nella bowl (contenitore) della planetaria, aggiungere le uova ed un pizzico di sale.
Azionare ad andatura media fino a quando non si forma una palla e nulla resta attaccato alla parete.
Su una spianatoia lavorare bene l'impasto a lungo fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.

A mano
Setacciare la farina e formare una specie di vulcano; all'interno del cratere mettere le uova ed un pizzico di sale.
Amalgamare il tutto con le mani infarinate fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.

In funzione della temperatura ambiente e dell'umidità dell'aria può darsi che si renda necessario aggiungere della farina mentre si lavora l'impasto sulla spianatoia.
Una volta ottenuto l'impasto desiderato suddividerlo in più panetti, chiuderli con la pellicola e lasciare riposare l'impasto per circa un'ora.
Al momento di utilizzare i panetti, toglierli dalla pellicola e lavorarli ancora un poco prima di stendere la sfoglia con il mattarello o con la macchina per la pasta.
Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento