sabato 27 novembre 2010

RISOTTO AL SALMONE

Questa è una ricetta che abbina il sapore affumicato del salmone con il sapore dolciastro di miele ed aceto balsamico.
E' un sapore particolare che, secondo me, non mancherà di darvi piacevoli sensazioni.

Risotto al salmone

Con questa ricetta partecipo al Contest di  La renna in cucina - Controcorrente


Con questa ricetta partecipo alla Raccolta di La cucina di Antonella - Menù di Natale
INGREDIENTI (per 4 persone)

320 g di riso carnaroli
200 g di salmone affumicato
1 bustina di zafferano
½ bicchiere di vino bianco secco
1,5 l di brodo vegetale
1 cucchiaio di aceto balsamico di Modena
½ cucchiaio di miele millefiori
2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
2 noci di burro
Sale

PREPARAZIONE

Mettere in una pentola 2 cucchiai di olio EVO.
Quando è caldo aggiungere il riso e tostarlo bene.
Versare il vino bianco e lasciarlo evaporare bene mescolando di continuo.
Aggiungere un paio di mestolini di brodo e, mescolando sempre e tenendolo bagnato, portare alla cottura il riso (circa 14-15 minuti).
Nel frattempo versare in un padellino l'aceto balsamico di Modena e portarlo a bollore. Farlo sobbollire fino a che si riduce a circa la metà e diventa cremoso.
Un paio di minuti prima della fine della cottura del riso aggiungere lo zafferano ed il salmone affumicato tagliato a pezzetti.
Una volta cotto il risotto toglierlo dal fuoco, aggiungere le due noci di burro e mantecarlo bene muovendolo rapidamente.
Versare il risotto al centro di un piatto piano e battendo leggermente nella parte sottostante farlo distribuire bene. Versare con un cucchiaino la riduzione di aceto balsamico tracciando un paio di diametri sul riso. Con un altro cucchiaino fare la stessa cosa con il miele (volendo si può riscaldarlo per renderlo più fluido anche se a contatto con il risotto caldo tende comunque a sciogliersi).
Guarnire al centro con una rosellina di salmone.

VINO CONSIGLIATO

Lugana D.O.C. - Brolettino di Cà dei Frati

Stampa il post

4 commenti:

  1. Ciao! Complimenti per questa ricetta e per come hai combinato lo zafferano. Vorrei pubblicare la tua ricetta sul mio blog se nn ti dispiace
    rossozafferano.blogspot.com

    Rossozafferano

    RispondiElimina
  2. ciao!
    me ha encantado conocerte y tu blog. Me ha gustado aprender a hacer el rissoto, yo siempre lo hago seco (me he ayudado de un traductor)
    Gracias por visitar mi blog. Un beso!

    RispondiElimina
  3. Ecco per oggi non passo più di qui....sto iniziando con i primi del contest e il tuo è il primo della lista...ciao ciao, Flavia

    RispondiElimina