domenica 28 novembre 2010

TORTINO DI CIOCCOLATO SU CREMA DI CACHI

Questo dessert è fatto in collaborazione con mia moglie in quanto la ricetta del tortino le è stata data da Mauro, patron e chef del Ristorantino da Mauro di Savona.
L'abbinamento con la crema di cachi nasce invece da una mia idea per avere un bel contrasto tra la crema fredda con il tortino caldo. Gli abbiamo dato come secondo nome "Dessert Hermés" in quanto ha i colori della famosa, e adorata da mia moglie, griffe parigina.


Tortino di cioccolato su crema di cachi
Con questa ricetta partecipo al contest di Vaniglia e cannella - J'adore le chocolat


INGREDIENTI (per 6 tortini)

150 g di cioccolato extra fondente (70%)
100 g di zucchero
100 g di burro
50 g di farina 00
3 uova
1 bustina di vanillina
6 cachi maturi


PREPARAZIONE

Sciogliere a bagno maria separatamente il burro ed il cioccolato.
Nel frattempo nel mixer o nella planetaria versare le uova, lo zucchero e la vanillina.
Quando il composto raggiunge una consistenza spumosa aggiungere il burro, che avrete lasciato raffreddare un pochino, e successivamente il cioccolato, anch'esso fatto raffreddare un poco.
A questo punto aggiungere la farina e fare amalgamare bene.
Imburrare i contenitori monodose in alluminio ( se utilizzate formine in silicone non è necessario imburrare).
Riempire i contenitori fino a 3/4 battendoli leggermente sotto per livellare la superficie.
Mettere in forno preriscaldato a 180° e cuocere per 10 minuti. Sono pronti quando la superficie comincia a creparsi.
Mentre i tortini cuociono estrarre la polpa dai cachi (eliminare oltre alla buccia anche i filamenti chiari e i semi) e metterla nel frullatore. Frullare fino ad ottenere una crema morbida ed omogenea.
Passare la crema di cachi con un colino fitto.
Versare un pò di crema in un piatto piano e battere sotto per livellarla bene; posizionare il tortino al centro del piatto.
Cospargere il tutto di zucchero a velo.

VINO CONSIGLIATO

Moscato Rosa Alto Adige D.O.C. di Hofstätter

N.B. Una volta tagliato il tortino, se la cottura è giusta, avremo l'esterno compatto e l'interno cremoso. Questa volta, per problemi congiunturali, mi è leggermente scappata la cottura e l'interno pur restando più morbido non ha avuto l'effeto cremoso voluto. Andrà meglio la prossima volta.
Stampa il post

8 commenti:

  1. Ma che bella delizia!
    Complimenti!
    L'idea poi dell'abbinamento cachi-cioccolato la trovo ben azzeccata, sarà che amo molto entrambi!
    Questa sera mio papà mi ha portato 4 cachi della sua pianta, vistochè conosce la mia grande passione per questo frutto.
    Mi evoca ricordi d'infanzia.
    Bravi Gianni e Manu, voi si che siete dei "veri"cuochi!

    RispondiElimina
  2. Ciao,le 3 civette ringraziano...per la tua visita....e...con tanti complimenti si mettono in fila tra i vostri fans...!....Questo tortino deve essere pa.ra.di.si.a..co...a presto ...kiss x 3..Civette!!

    RispondiElimina
  3. la ringrazio molto per la vostra luce nella mia cucina, fase I, cercando ricette che si e ogni delizioso dessert come questo non lo avrebbe lasciato da solo o briciole
    migliaia besossss

    RispondiElimina
  4. Questo dessert e perfetto en tutto! Molto appetitoso e invitantissimo! Complimenti!!

    RispondiElimina
  5. Grazie per la vostra visita, la mia cucina è a vostra disposizione per tutto quello che vuoi.
    Avete un sito molto interessante.
    Questa ricetta è meraviglioso.

    RispondiElimina
  6. Questo è stato davvero interessante. Ho amato la lettura.

    RispondiElimina
  7. Ho voluto pubblicare qualcosa di simile sul mio sito e questo mi ha dato un'idea. Cheers.

    RispondiElimina