mercoledì 15 dicembre 2010

RISOTTO CON TRIGLIE ED ASPARAGI

Come ho già scritto ho deciso di partecipare al contest Foodblogger ai fornelli con Ballarini di Ramona del blog Farina lievito e fantasia e una delle categorie è dedicata ai risotti e possono essere proposte solo ricette nuove e non pubblicate.
Ho quindi pensato a che risotto preparare e, visto che ritengo l'abbinamento pesce verdure un must, ho pensato a questo piatto.

Risotto con triglie ed asparagi

Con questa ricetta partecipo al Contest di Farina, lievito e fantasia -Foodblogger ai fornelli con Ballarini

INGREDIENTI (per 4 persone)

320 g di riso carnaroli
20 asparagi verdi
20 filetti di triglia di scoglio
1 bicchiere di rum
1,5 l di brodo vegetale
2 scalogni

2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
2 noci di burro
Pepe
Sale

PREPARAZIONE

Prendere ogni asparago alle estremità e piegare fino alla rottura, l'asparago si spezzerà al punto giusto tra la parte bianca e quella verde.
Con un pelapatate togliere gli eventuali filamenti nalla parte inferiore.
In un pentolino far bollire l'acqua ed immergere gli asparagi per un paio di minuti.
Togliere gli asparagi, scolarli e tagliare le punte e metterle da parte al caldo; serviranno per la decorazione.
Prendere i gambi e tagliarli a rondelle non troppo fini.
Eliminare la pelle a 16 filetti di triglia, controllare che non siano rimaste delle lische e tagliarle a pezzetti grossolani.
Mettere in una pentola l'olio EVO e lo scalogno tritato finemente e farlo imbiondire a fuoco basso.
Aggiungere il riso e tostarlo bene.
Versare il rum e lasciarlo evaporare bene mescolando di continuo.
Aggiungere le rondelle di asparagi ed un paio di mestolini di brodo.
Mescolando sempre e tenendolo bagnato, portare alla cottura il riso (circa 14-15 minuti).
Un paio di minuti prima del termine della cottura aggiungere i pezzetti di triglia, assaggiare ed aggiustare di sale e pepe.
Nel frattempo in una padella mettere un filo d'olio e quando è caldo aggiungere i filetti di triglia rimasti con la pelle in basso. Premere con una paletta (così non si arricciano) e farli cuocere 2-3 minuti, quindi spegnere la fiamma e girare i filetti e tenerli così fino all'utilizzo.
Una volta cotto il risotto toglierlo dal fuoco, aggiungere le due noci di burro e mantecarlo bene muovendolo rapidamente.
Ai lati di un piatto piano posizionare il risotto, a lato un paio di filetti di triglia e le punte di asparagi.
Completare con un filo di olio EVO a crudo.

VINO CONSIGLIATO

Forlì Chardonnay I.G.T. - Da Maggio di Poderi dal Nespoli

Stampa il post

2 commenti:

  1. mmmm, delicioso!!! Voy a tener que conseguir un buen traductor Italiano-Español para no perder detalle de estas recetas!!!

    Un besazo enorme

    RispondiElimina
  2. ma che buon'ideuzza che hai avuto!
    bravissimo! stai diventando uno dei miei cuochi-blogger favoriti!

    RispondiElimina