giovedì 13 giugno 2013

RAVIOLI CARCIOFI E ZUCCA CON CREMA AI CARCIOGHIOTTI


Ed ecco una nuova sfida di "Tutti cuochi per te" lanciata da Ponti a mezzo della pagina Facebook Cuochi di fulmine.
Il titolo di questa terza sfida è: Mamma ho invitato a pranzo gli amici - bussano alla porta, è vostro figlio e ha invitato a pranzo tre dei suoi migliori amici. Quale piatto cucinereste per loro, che sia goloso ma anche salutare? Con quale piatto sfamereste un gruppo di teenager?
Gli ingredienti di cui è obbligatoria la presenza sono:
- pasta fresca ripiena anche già pronta
- un formaggio a pasta dura
- menta
- due o più prodotti Ponti a scelta
A parte che ho dovuto volare con la fantasia sia per la "mamma" che per il fatto che i miei figli non sono più teenager da un po', ho cercato di pensare a che piatto avrei potuto preparare.
Appena venuto a conoscenza della sfida ho deciso che il condimento sarebbe stato a base dei carcioghiotti della Ponti e che avrei utilizzato ancora la glassa di aceto balsamico Ponti.
Mi sarebbe piaciuto preparare la pasta ripiena fresca ma ho dovuto soprassedere per motivi di tempo che ultimamente è sempre meno. Ho quindi acquistato una confezione di ravioli di zucca ed una di ravioli ai carciofi Gioiaverde di Giovanni Rana
Per il formaggio a pasta dura ho scelto il pecorino Fiore sardo stagionato perché dovevo dare una certa sapidità alla preparazione.
Ho dovuto limitarmi nell'uso della menta a poche foglioline perché a mia moglie non piace ma sono certo che metterne qualcuna in più non avrebbe guastato.
Critici per questo piatto sono state mia moglie e mia suocera. Sono piaciuti molto e mia suocera, nota per il suo appetito da uccellino mi ha dato grande soddisfazione mangiandone una porzione decente.



Con questa ricetta partecipo alla terza sfida di "Tutti cuochi per te" di Ponti




INGREDIENTI (per 4 persone)
250 g di ravioli alla zucca Gioiaverde Rana
250 g di ravioli ai carciofi Gioiaverde Rana
Barattolo da 265 g di carcioghiotti Ponti
Glassa di aceto balsamico Ponti
Menta
Erba cipollina
Formaggio Fiore sardo a scaglie
Olio extra vergine d'oliva
Sale
Pepe


PREPARAZIONE
Versare in una padella un po' di olio evo, aggiungere i carcioghiotti scolati e cuocere a fuoco basso. Aggiungere un mestolino di acqua calda e fare stufare per qualche minuto; nel frattempo lavare la menta e l'erba cipollina.
Versare i carciofini in un contenitore adatto all'utilizzo del mixer ad immersione, aggiungere la menta e l'erba cipollina, regolare di sale e pepe e frullare per un paio di minuti. Continuare a frullare versando a filo mezzo bicchiere di olio evo fino a ottenere una crema liscia ed omogenea.
Cuocere in abbondante acqua salata i ravioli (ca. 2 minuti).
Versare nella padella la salsa di carciofini tenendola calda e quando i ravioli saranno quasi cotti aggiungerli ed condirli bene amalgamando la salsa. Se necessario aggiungere un po' di acqua di cottura.
Stendere sul piatto delle striscie di glassa di aceto balsamico, posizionare al centro qualche raviolo alla zucca e qualche raviolo ai carciofi ( si riconoscono benissimo), aggiungere un po' di salsa e completare con l'erba cipollina tritata e scaglie di formaggio Fiore sardo.
Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento