mercoledì 28 settembre 2016

FRISELLI CON ZUCCHINE, SALSICCIA E RICOTTA


Scorrendo i vari post di FB l'altro giorno ne ho letto uno che faceva riferimento al Recipe-tiuonist gioco tra food blogger organizzato dalla cara amica Flavia nel suo blog Cuocicucidici. Per questioni di tempo ho diradato le mie partecipazioni e sono passati mesi dalla ultima ed è quindi con grande piacere che ritorno a parteciparvi con questa ricetta.


La Recipe-tionist di questo mese è Lidia con il suo blog The spicy note e, una volta deciso di riprendere la mia partecipazione, per prima cosa sono andato a curiosare tra le sue ricette. Ho guardato e segnalato diverse ricette tra antipasti, primi, secondi e dolci anche se già sapevo che, per questioni tecniche familiari, la mia scelta sarebbe andata su una pasta. Alla fine ho deciso per quella riportata nel post Sulla scia del sedanino rigato ...
Non ho usato i sedanini ma, visto che li ho trovati freschi al super, i friselli pugliesi.
Rispetto alla ricetta originale ho leggermente modificato la cottura di salsicce e zucchine e ho aggiunto la ricotta per dare un po' di cremosità in più al piatto e i grissini frantumati per la nota croccante.



INGREDIENTI (per 4 persone)
500 g di friselli freschi
2 zucchine
2 salsicce
120 g di ricotta
4 grissinotti all'olio
Olio extra vergine d'oliva
Sale
Pepe

PREPARAZIONE
Togliere la pelle alle salcicce e farle a pezzetti con le mani.
Lavare le zucchine e tagliarle a dadini.
Scaldare una padella capiente, versarvi le salcicce a tocchetti e fare rosolare bene da tutte le parti.
Fare bollire una pentola di acqua, salare e mettere in cottura i friselli.
Aggiungere le zucchine alle salcicce e fare cuocere qualche minuto quindi versare un mestolo di acqua nella quale cuoce la pasta e continuare la cottura.
Quando la pasta sarà quasi cotta aggiungere nella padella la ricotta e mescolare bene.
Una volta cotta la pasta versarla nella padella, aggiungere un poco di olio evo e mantecarla bene.
Servire in piatti ben caldi spolverizzando la superficie con i grissini frantumati.

Mantecatura
Stampa il post

3 commenti:

  1. Non consco questo tipo di pasta....bisogna rimediare!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che è buonissima. Se ti capita provala

      Elimina
  2. Eccomi qua Gianni, e grazie per essere tornato!! Come sai mi fa sempre piacere averti al THE RECIPE-TIONIST!
    Venendo alla tua scelta, sublime, ti appoggio pienamente l'aggiunta della ricotta, davvero arricchisce col giusto sapore la ricetta e anche a te un BRAVO grande così...un abbraccio Flavia

    RispondiElimina