domenica 19 febbraio 2012

TIRAMISU' ALLO ZAFFERANO


Sono passati diversi giorni dal mio ultimo post ma, vuoi per il lavoro, vuoi per la bronchite che non mi dà tregua, ultimamente ho trascurato la cucina e di conseguenza anche il blog. Oggi però sono riuscito a preparare 4 piatti che saranno oggetto dei prossimi post.
Con l'occasione voglio ringraziare Gianni de La mia cucina e la fortuna visto che sono stato estratto come uno dei vincitori dei premi in palio nella raccolta organizzata per il compleanno del blog.
Giusto venerdì mi è arrivato questo premio e ci sono alcune ricette che mi ispirano e sono sicuro che mi daranno spunti interessanti.

Veniamo alla ricetta di oggi.
Per il loro contest mensile Cinzia di Essenza in cucina e Valentina di My taste for food per il mese di febbraio hanno scelto il colore giallo dato dall'utilizzo dello zafferano. Lo zafferano è una spezia che uso molto nei risotti e nelle paste ma questa volta volevo fare qualcosa di diverso e parlandone con Emanuela mi ha lanciato la proposta: "Perché non ci fai un dolce?".
"Perché non fai un tiramisù con lo zafferano nella crema?".
Visto che il tiramisù è il cavallo di battaglia di Emanuela ed, in effetti, è davvero straordinario e che io non l'ho mai fatto ho visto il tutto come una sfida e ... potevo non provarci?
Oltre alla classica versione nella vaschetta, solo per fare una diversa presentazione, ho voluto provare a fare anche la monoporzione.
Il risultato? Di norma non mi piace lodarmi ma stavolta faccio un'eccezione: non faccio molti dolci ma quando mi cimento ...... mmmmhhhh.






Con questa ricetta partecipo al contest Colors and food, what else? di My taste for food e di Essenza in cucina


INGREDIENTI (ca. 8 porzioni)
3 uova
5 cucchiai di zucchero semolato
200 g di mascarpone fresco
1 bustina di zafferano
Bicchierino di Armagnac
Q.b. di Pavesini
Q.b. di caffè
Q.b. di cacao in polvere

PREPARAZIONE
Separare i tuorli dagli albumi, metterli in una ciotola, aggiungere lo zucchero e montarli fino a quando diventano spumosi; circa a metà aggiungere il bicchierino di Armagnac (o Cognac o Marsala).
Montare a neve ben ferma gli albumi.
Aggiungere ai tuorli il mascarpone ed amalgamare bene mescolando dal basso verso l'alto.
Aggiungere gli albumi e la bustina di zafferano ed amalgamare bene il tutto sempre movimentando il composto dal basso verso l'alto.
Preparare abbondante caffè; normalmente Emanuela lo prepara con il Nescafè, io non ne avevo ho quindi preparato 12 espressi.
Comporre il tiramisù imbevendo di caffè i Pavesini procedendo uno alla volta; bastano pochi secondi, non bisogna esagerare perché altrimenti si sfaldano.
Posizionare i Pavesini imbevuti nel contenitore mettendoli uno accanto all'altro a formare un unico strato.
Coprire i biscotti con abbondante crema e, quindi ripetere l'operazione fino ad esaurimento della crema.
Consiglio di abbondare con la crema; diventa ancora più goloso.
Completare con una spolverata superficiale di cacao amaro.
Stampa il post

18 commenti:

  1. Che bello rivedere un post...buona guarigione, di certo il tiramisù allo zafferano sarà un'ottima medicina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sicuramente è più buono delle schifezze che mi propinano

      Elimina
  2. Gianni, ma quanta golosità c'è dentro una porzione come questa? Buonisimo!! Anch'io nei miei esperimenti per questo contest ho provato la bontà di un dolcino molto simile ad un tiramisu e il caffé devo dire si sposa benissimo con lo zafferano. Grazie!!! un bacio anche ad Emanuela, grazie di averti fato da "mèntore" :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione: caffè e zafferano si sposano perfettamente

      Elimina
  3. che buonoooooooo!!! il tiramisu con i pavesini non l'ho mai fatto, con lo zafferano nemmeno, con l'Armagnac non ne parliamo... ma cosa mi sono persa???? lo faccio quanto prima e ti dico com'è venuto, ok?
    un abbraccio e buona guarigione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Utilizzare i pavesini al posto dei classici savoiardi o del pan di spagna fa sì che la quantità di crema sia preponderante; l'Armagnac poi è veramente sublime

      Elimina
  4. ....e questa me la copio!!!
    Cerca di guarire, intanto...

    RispondiElimina
  5. ah, ecco perché non ti leggevo da un po'...non ero preoccupata ma immaginavo tu fossi preso dagli impegni o alle prese con i malanni di stagione.
    Un tiramisù golosissimo!! prima di questo contest non avevo mai pensato all'impiego dello zafferano nei dolci,eppure, guarda che soddisfazione che ragala. Bravissimo!!
    buona settimana, Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara. Stavolta ho preparato ricette per tutta la settimana.

      Elimina
  6. mmmmmmm che buono Gianni! Ed anche bello! Ciao Paola

    RispondiElimina
  7. Ha un aspetto davvero bellissimo. Immagino che il gusto sia ancora meglio dell'aspetto. Invitante, davvero da provare per stupire!

    RispondiElimina
  8. Tiramisù con pavesini.....il mio preferito.....poi con zafferano ed armagnac deve essere ancora più buono! ;)

    RispondiElimina
  9. Vi posso assicurare che ERA veramente buono!!!

    RispondiElimina
  10. idea straordinaria! davvero raffinata!

    buon weekend
    spery di "babà che bontà"

    RispondiElimina