giovedì 13 ottobre 2011

FILETTO DI MERLUZZO SU LETTO DI PORRI


A dicembre dello scorso anno ho partecipato al contest di La Melagranata sui finger food con diverse ricette e una era il filetto di cernia all'olio. In pratica ho applicato la tecnica dell'oliocottura che, come dissi allora, ritengo sia una delle migliori cotture per il pesce perché mantiene al proprio interno tutti i succhi e quindi gli aromi e lo mantiene morbido.



Allora ricevetti un commento dalla mitica Fabiana in cui diceva che con questo tipo di cottura "il baccalà esprime il suo massimo".
Da allora periodicamente mi frullava l'idea di provare a preparare un piatto con il merluzzo cotto in oliocottura e qualche giorno fa mi sono deciso e ho pensato a quest'abbinamento dove si incontrano il sapore sapido del merluzzo con quello leggermente dolciastro del porro stufato.
Ho aggiunto un po' di succo di limone nella cottura dei porri per avere quella nota acidula che, secondo me, si sposa bene con il merluzzo.



Con questo post ringrazio Sonia del blog Oggi pane e salame, domani ..., per aver organizzato l'incontro tra foodblogger di sabato a Novara, consentendoci così di conoscerci anche di persona e non solo attraverso i nostri blog.




INGREDIENTI (per 4 persone)

4 filetti di merluzzo da ca. 250 g cad.
8 porri
Olio extra vergine d'oliva
Succo di mezzo limone
1 bicchiere di brodo vegetale caldo
Sale
Pepe
Sale grosso


PREPARAZIONE

Lavare sotto acqua corrente fredda i filetti di merluzzo ed asciugarli bene.
Mettere a scaldare una pentola con olio EVO in quantità sufficiente ad immergere completamente i filetti di merluzzo e portarlo a 60 °C.
Immergere i filetti nell'olio e lasciare cuocere fino a quando il cuore non arriva a 45°C e non assumono una colorazione biancastra, quindi toglierli. E' meglio non cuocerli di più per evitare che poi si sfaldino.
Lavare i porri quindi eliminare la foglia esterna, la base con le radici e la parte verde.
Tagliarli a rondelle di circa mezzo centimetro.
In una padella mettere a scaldare un poco di olio di oliva e quando è caldo aggiungere i porri e mescolare bene per ungerli uniformemente. Aggiustare di sale e pepe quindi aggiungere il bicchiere di brodo caldo e continuare a cuocere a fuoco moderato fino a quando non si saranno ammorbiditi.
Quasi al termine della cottura aggiungere il succo di mezzo limone e mescolare bene.
In un piatto caldo preparare un letto con i porri un poco più grande dei filetti quindi appoggiarvi il filetto stesso.
Mettere qualche grano di sale grosso sul filetto e decorare con rametti di prezzemolo riccio.
Stampa il post

12 commenti:

  1. è un metodo di cottura che non ho mai provato e non saprei neanche come mantenare la temperatura così bassa, ma mi incuriosisce moltissimo.
    il tuo merluzzo immagino debba essere buonissimo, mi piacerebbe provarlo.
    un bacione.

    RispondiElimina
  2. Non conosco questo metodo di cottura e, come Eleonora, ho pensato che non saprei come tenere la temperatura. Però è davvero intrigante e mi piacerebbe provare. Complimenti Gianni

    RispondiElimina
  3. cottura particolare, da fare sicuramente anche perchè adoro questo pesce a cui sono anche affezionata!!! ciao buon week end

    RispondiElimina
  4. Grazie Gianni, sono emozionata per domani ;) devo provare a cuocere il pesce così, mi aveva incuriosito questa cottura che avevo visto fare a Corelli sul Gambero Rosso, se mi dici che funziona ci devo provare assolutamente!
    A domani, un abbraccio a te e a Manu ;)

    RispondiElimina
  5. Grazie mille Gianni, interessante questo metodo di cottura, è particolare davvero! Un saluto carissimo

    RispondiElimina
  6. Non sapevo di questo metodo di cottura..molto molto interessante e siccome tra qualche giorno mi arriverà anche il termometro da cucina potro' finalmente provare a cucinare il pesce in questo modo :)))
    Un bacione e saluta tutte/i le/i food blogger che incontrerai sabato ^_^

    RispondiElimina
  7. Sembra ottimo!!! bello umidiccio e succoso, direi che questa cottura funziona alle grande!!!

    RispondiElimina
  8. Mi unisco da oggi agli altri coccodrilli. Molto ben fatto il tuo blog. E' stato un vero piacere conoscerti (hai tenuto alto l'onore degli 'uomini ai fornelli'). Spero di avere di nuovo il piacere!

    Un saluto e a presto su questo blog
    Mari

    RispondiElimina
  9. Interessante questa cottura, non la conoscevo! Bella presentazione complimenti!
    buona serata Anna

    RispondiElimina
  10. Se paree a la forma que nosotros llamamos confitada ..lenta y en aceite ..lo que mas se hace así es el bacalao .Esta se ve buenisima y sobre puerros una combinación inmejorable .Me encanta bsssMARIMI

    RispondiElimina
  11. Sfizioso questo filetto di merluzzo, ciao SILVIA

    RispondiElimina
  12. Complimenti! Mi piace molto questa idea dei porri con il merluzzo, da provare! :-) volevo diventare lettore fisso ma non trovo il bottone :-(

    RispondiElimina