domenica 30 gennaio 2011

FILETTO DI MAIALE

Oggi è stata la prima volta che ho provato a fare il filetto di maiale al forno.
Le altre volte lo avevo sempre fatto con il barbeque ma oggi faceva troppo freddo per starsene fuori a cucinare.
Il filetto di maiale ha il problema che è un taglio molto asciutto e si corre il rischio che una volta cotto risulti stopposo.
Prima di cucinarlo al barbeque lo lascio marinare tutta la notte e durante la cottura mi preoccupo di tenerlo costantemente bagnato.
Stavolta non ho avutro il tempo di farlo marinare e avevo la necessità di farlo cuocere senza doverlo seguire costantemente.
Ho quindi deciso di avvolgerlo nella pancetta e di utilizzare quest'ultima per fare la salsa di accompagnamento.
Non spetta a me dirlo ma il risultato non è stato niente male.

Filetto di maiale
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Aboutfood - Arrosto che Delizia


INGREDIENTI (per 4 persone)
1 filetto di maiale
1,5 hg di pancetta a fette non troppo sottili
8 patate
Rosmarino
Salvia
Olio extra vergine d'oliva
1 bicchiere di brodo
1/2 bicchiere di vino bianco secco
Pepe
Sale


PREPARAZIONE

Su un foglio di carta forno stendere la pancetta fino a formare un rettangolo della larghezza del filetto e dell'altezza un pò superiore alla circonferenza dello stesso.
Salare e pepare il filetto e posizionarlo sulla pancetta.
Aiutandosi con la carta forno arrotolare il filetto in modo che la pancetta aderisca bene ed alla fine sormonti su se stessa.
In una padella mettere un poco di olio EVO e fare rosolare bene a fuoco moderato il filetto ricoperto di pancetta su tutti i lati.
Nel frattempo lavare e pelare le patate e tagliarle a cubetti grossolani.
Rivestire una teglia di carta forno e, quando il filetto sarà ben rosolato, posizionarlo al centro; aggiungere tutto intorno le patate.
Nella padella aggiungere il vino bianco per sgrassare e quando sarà evaporato versare il tutto sul filetto.
Salare, pepare e dare un giro d'olio alle patate ed infornare a 175° per 40 minuti.
A metà cottura girare il filetto, mescolare le patate ed irrorare il tutto con il bicchiere di brodo.
Al termine della cottura prendere il filetto, togliere bene tutta la pancetta, metterla nel bicchiere del miniprimer insieme a tutto il liquido di cottura.
Prendere il filetto pulito, avvolgerlo in un foglio di alluminio e metterlo a riposare a parte.
Rimettere le patate nel forno spento leggermente aperto per mantenerle calde.
Frullare la pancetta; se la salsa risultasse troppo densa aggiungere olio EVO a filo fino ad ottenere la consistenza voluta.
Prendere il filetto e tagliarlo a fettine non troppo sottili.
Impiattare il filetto e napparlo con la salsa di pancetta; aggiungere intorno le patate arrosto.

VINO CONSIGLIATO

Terre di Franciacorta D.O.C. - Feudonero di Mirabella
Stampa il post

8 commenti:

  1. decisamente ottimo! Bravissimo, ciao Gianni

    RispondiElimina
  2. Delicioso!!!!!! Aun es muy pronto, pero me llevo un poco para comer luego!!!!

    Un besazo!

    RispondiElimina
  3. che bontà! Complimemti per le ricette e per il blog. Mi unisco ai tuoi sostenitori.

    RispondiElimina
  4. Muy rico con esa salsa. Las patatas a cuadritos me gustan mucho para este tipo de platos, yo también las preparo así.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  5. @Gianni - Mi fa piacere vedere che vieni spesso a trovarmi e che mi commenti i piatti, grazie

    @Strawberryblonde
    Grazie dei complimenti e ho ricambiato

    @Glo y Amparo
    Gracias por visitarme siempre y me gusta saber que los platos te gustan
    Mil besos

    RispondiElimina
  6. ciao, sono Pinky con l'account di google. vengo spesso a trovarti, ma mi scoccio di fare l'accesso con e quindi non commento. ma per questa ricetta faccio eccezione, è utilissima. un bacio a Manu

    RispondiElimina
  7. notevole. E' piaciuto anche a mia figlia, che non ama gli arrosti!
    silvia

    RispondiElimina
  8. Mamma mia che bontà!!! gustosissimo!

    RispondiElimina